fbpx

La tua guida turistica ai giardini di Firenze

La flora di Firenze – indissolubile nell’origine del nome stesso – è stata celebrata da pittori (Sandro Botticelli) e stilisti (Gucci e Ferragamo) e si offre tuttora ai visitatori senza fretta, che hanno voglia di indugiare in un turismo lento, di piacere dei sensi, di pace e armonia a contatto con la natura.

Vorrei rivolgere questi itinerari a paesaggisti, botanici, architetti del paesaggio, amanti del verde ma anche a tutti coloro che vogliono evadere da quel turismo di massa che affligge il nostro tempo, verso un turismo più consapevole, più sereno, rilassato, di ampio respiro.

Firenze è una città circondata da un anfiteatro di verdeggianti colline, dove i giardini sono numerosi ma non spesso facilmente accessibili: questi percorsi sono volti ad aprire i cancelli di quei parchi e giardini nascosti dell’antica Florentia, per schiuderne l’animo discreto e suggerne il segreto.

“Ai mestieri d’arte, di cui Firenze è indiscussa capitale, ho rubato il piacere di creare fiori… un omaggio spontaneo e naturale, più ancora che ragionato e consapevole… al rigoglio unico, incomparabile e magico del Giardino di Boboli”
Gianfranco Ferrè

Visite guidate ai Giardini di Firenze

Contact me!

I am not online at the moment. But you can send your request by e-mail, I'll answer as soon as possible.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

error: Content is protected !!