fbpx

I classici

Passeggiata a Firenze
Passeggiata a Firenze
Ideale prima scoperta con il centro storico di Firenze, si tratta di una piacevole passeggiata senza fretta, volta a toccare i principali monumenti del cuore della città: Piazza Duomo, Piazza della Signoria, Galleria degli Uffizi, Ponte Vecchio, Palazzo Pitti, Fontana del Porcellino, quartiere di S.Lorenzo e Palazzo Medici Riccardi, tutto dall'esterno.
Galleria degli Uffizi
Galleria degli Uffizi
Visita guidata all'insegna dei capolavori di uno dei più straordinari musei del mondo: dalle medievali Maestà al gotico internazionale di Gentile da Fabriano, dalla lucidità geometrica di Piero della Francesca alla danza fluttuante della Primavera di Botticelli, senza dimenticare i toni squillanti del Tondo Doni di Michelangelo, le velate atmosfere di Leonardo da Vinci, la serenità armoniosa di Raffaello, la luce dorata e coinvolgente di Tiziano, l'angoscia morale di Caravaggio.
Galleria dell'Accademia
Galleria dell'Accademia
Visita guidata in uno dei musei più conosciuti di Firenze: attraverso la suggestiva sfilata dei Prigioni fino a soccombere d'estasi dinanzi al titanico David di Michelangelo, simbolo dell'orgoglio fiorentino, della libertas della repubblica, e dell'eroico intelletto di tutta l'umanità, dall'alto dei suoi 5 metri e 17 centimetri di statura nel puro marmo bianco di Carrara.
Con un pizzico di musica.
I Medici
I Medici
La dinastia dei Medici ha governato Firenze e la Toscana attraverso secoli di prestigio, cultura, ricchezza. Un talento politico straordinario e una spiccata vocazione al mecenatismo hanno reso Firenze nel '400 il faro della storia dell'arte. Ripercorriamo insieme alba e tramonto della gloriosa casata, scesa dalla campagna nell'urbe: il banco, l'esilio, il potere, l'amore e i delitti. Intrighi affascinanti di una delle famiglie più prestigiose d'Europa attraverso Palazzo Medici Riccardi, Palazzo Vecchio, Palazzo Pitti e il percorso di parata di Cosimo I.
Duomo, Battistero e Museo OPA
Duomo, Battistero e Museo OPA
Visita guidata di intensa spiritualità. Un viaggio nei secoli, mirato a inquadrare storicamente l'evoluzione della splendida Santa Maria del Fiore (dove Giuliano de' Medici venne assassinato durante la celebre congiura dei Pazzi nel 1478); la costruzione del Battistero, raro angolo orientaleggiante in città; lo svettante campanile di Giotto, per poi concludere in bellezza nel nuovo Museo dell'Opera del Duomo, dinanzi alla "Maddalena" di Donatello e alla "Pietà Bandini" di Michelangelo.
Galleria Palatina di Palazzo Pitti
Galleria Palatina di Palazzo Pitti
Definirla trionfante sarebbe riduttivo. Lo sfarzo programmatico dell'allestimento, l'impressionante mole di opere, le splendide volte affrescate... visita guidata alle opere maestre della galleria, da Filippo Lippi a Raffaello, Tiziano, Giorgione, Rubens... in una strabiliante cornice d'effetto: Palazzo Pitti, ultima residenza dei Medici.
Palazzo Vecchio
Palazzo Vecchio
Avventura nel potere: cuore della Repubblica, poi insidiato da Cosimo I e sua moglie Eleonora di Toledo... e ancora sede della camera dei deputati durante la breve parentesi di Firenze capitale e oggi sede del comune... Palazzo Vecchio ha assunto tanti nomi, ma non ha mai finito di esercitare una forte e speciale attrazione nell'orgoglio fiorentino. Insieme, tenteremo di scoprire la chiave degli affreschi vasariani, ammireremo la "Giuditta e Oloferne" di Donatello... dopotutto, chi cerca, trova.
Palazzo Medici Riccardi
Palazzo Medici Riccardi
Primo palazzo mediceo in città, prototipo architettonico rinascimentale per i palazzi a venire, conserva una piccola, unica perla al suo interno: la preziosa Cappella della Cavalcata dei Magi, commissionata da Cosimo il Vecchio a Benozzo Gozzoli. Divertiamoci a riconoscere i profili di Lorenzo il Magnifico, suo padre Piero il Gottoso e tanti altri...
Infine, ammireremo una piccola oasi barocca in città: la Galleria degli Specchi, dipinta da Luca Giordano.
Museo Nazionale del Bargello
Museo Nazionale del Bargello
Spesso trascurato, il Bargello merita un riscatto: si tratta, infatti, del museo di scultura e arti applicate tra i più notevoli d'Italia. Offre un excursus magnifico dal Quattrocento al Cinquecento: il manifesto del Rinascimento trova degna esposizione nel "S.Giorgio" di Donatello. Ma anche tanto altro: avori, arazzi, oreficeria, bronzetti e robbiane. I nomi più incredibili dell'alba del Rinascimento... da Donatello a Verrocchio, da Lorenzo Ghiberti a Luca della Robbia, fino a Michelangelo.
Basilica di S.Lorenzo, Biblioteca Medicea Laurenziana e Cappelle Medicee
Basilica di S.Lorenzo, Biblioteca Medicea Laurenziana e Cappelle Medicee
La Chiesa dei Medici per eccellenza. Parleremo di Brunelleschi, ci sorprenderemo dinanzi alla modernità inaudita del monumento funebre di Verrocchio. Vedremo la tomba di Cosimo il Vecchio, Pater Patriae. Saliremo la toccante scalinata scultorea di Michelangelo, verso il tempio della sapienza: la Biblioteca, depositaria di tutte le scienze. Ci perderemo tra i marmi e le pietre dure preziose della Cappella dei Principi... per poi dimenticarci del tempo – o esserne sopraffatti – nella magica, immobile, silente Sagrestia Nuova di Michelangelo.
Basilica di Santa Maria Novella e Basilica di Santa Croce
Basilica di Santa Maria Novella e Basilica di Santa Croce
Ai poli opposti della città, insediamento dei domenicani e dei francescani, sono le chiese più ricche d'arte di Firenze, dopo il Duomo.
Dai crocifissi di Giotto, Masaccio e Brunelleschi in Santa Maria Novella, fino agli affreschi di Giotto in Santa Croce, con una sosta dovuta dinanzi all'"Annunciazione Cavalcanti" e al leggendario "Crocifisso delle uova" di Donatello. Ma perché delle uova, poi?...
Piazzale Michelangelo e Basilica di San Miniato al Monte
Piazzale Michelangelo e Basilica di San Miniato al Monte
Semplicemente la vista più bella di Firenze.
Il vostro sguardo potrà abbracciare la veduta panoramica più indimenticabile di questa città e sarà guidato dalla spiegazione della vostra guida, prima di procedere verso la chiesa più romantica e suggestiva di Firenze: San Miniato al Monte, capolavoro del romanico fiorentino.
Contact me!

I am not online at the moment. But you can send your request by e-mail, I'll answer as soon as possible.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

error: Content is protected !!